IL MUSICAL 3D CHE HA CONQUISTATO BOLLYWOOD

Corriere Innovazione - Aprile 2014

Corriere Innovazione

Press:

Il mapping immerso catapulta lo spettatore dentro lo spettacolo. E a Mumbay la tecnologia italiana permette di rivoluzionare l’industria dell’entertainment.

“Drawlight si è affermato a tal punto nel settore dell’immersione media e delle tecnologie per la comunicazione da essere contattata direttamente dall’IIT di Mumbai per il loro annuale Techfest.
Due mesi di notti insonni e prove in un capannone padovano dove è stato ricostruita per intero la scenografia che hanno portato a Mumbay.
Le scenografie interattive permettono agli attori di viaggiare attraverso lo spazio con le proiezioni, è un modo nuovo di raccontare che potenzia le 
capacità espressive dell’arte del musical unendo le tecnologie e le tecniche d’avanguardia con gli ultimi strumenti creati dall’industria dell’entertainement di tipo “immersivo”.

Il mapping immersivo è un’evoluzione della più classica proiezione mappata. L’effetto è quello di una realtà amplificata. E il  risultato, pur spettacolare, costano del previsto. La scenografia è digitale e riproducibile ovunque con un semplice copia incolla da una chiavetta,questo permette un abbattimento dei costi di replica e la garanzia di un risultato spettacolare.
La forza di “June” è anche questa, la possibilità di replicarlo ovunque nel mondo con una spesa contenuta.”

Hai bisogno di magia?
Contattaci!

* Conigli bianchi inclusi
Abracadabra
Rabbit tail